Progetto

“Ecco cosa c’è alla base dei nostri prodotti”

lugs-frame-bike

Kilometro Italiano nasce con l’obiettivo di costruire bici e telai artigianali su misura in acciaio, con un’attenzione maniacale per ogni  dettaglio, per un prodotto di qualità unico nel suo genere.
Vorremmo contribuire a portare avanti la tradizione telaistica italiana, andata sempre più a diminuire nel corso degli anni, e a voler condividere la nostra passione, non solo con gli esperti del settore, ma anche con i più novizi e curiosi che si avvicinano per la prima volta a questo mondo.

“Per realizzare una macchina perfetta sono necessari i migliori componenti”

http://www.kilometroitaliano.it/

L’idea alla base di Kilometro Italiano è quella di dare la possibilità a chiunque, di avere la propria bici su misura, progettata e disegnata appositamente secondo le sue esigenze.

Verrete seguiti e consigliati in ogni fase di sviluppo, dalla scelte delle geometrie, ai materiali ai singoli componenti.

I Telai

“come sono fatti”

Per le nostre biciclette produciamo telai in Acciaio 25CrMo4, saldo brasati con congiunzioni micro fuse o fillet brazing. 

I tubi principali ottenuti per trafilatura presentano uno spessore differenziato su tutta la loro lunghezza, nella parte centrale per contenere il più possibile il peso  si arriva ad avere solo mezzo millimetro di materiale.

Le congiunzioni, come suggerisce il nome stesso, servono appunto per unire tra di loro tutti i tubi che compongono il telaio, la nostra scelta sono modelli realizzati per micro fusione, che oltre alla alla loro funzione estetica, permettono di avere un telaio meno stressato nei punti di saldatura.

La tecnica “fillet brazing” invece non prevede l’utilizzo delle congiunzioni, ma è il cordone di saldatura stesso, che una volta raccordato, da l’impressione che non ci sia nessuno stacco tra i tubi, come se fossero realizzati in un unico pezzo.

La saldo brasatura è una tecnica molto antica, che prevede l’unione dei vari componenti tramite un materiale d’apporto, quest’ultimo sciolto con l’ausilio di un cannello, penetra per capillarità nei particolari unendoli in maniera definitiva.

Rispetto ad altre tecniche più moderne questo metodo risulta più versatile e esteticamente molto più appagante, per contro richiede un’elevata manualità, ed un più lungo tempo di lavorazione.

Handmade steel bike frames

La vita è come una bicicletta con dieci velocità. La maggior parte di noi ha marce che non userà mai.

Charles Schulz

Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per la razza umana ci sia ancora speranza.

Herbert George Wells

La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio devi muoverti.

Albert Einstein

La bicicletta somiglia, più che ad ogni altra macchina, all’aeroplano: essa riduce al minimo il contatto con la terra, e soltanto la sua umiltà le impedisce di volare.

Mauro Parrini

Chi Siamo

Nicolo’ Koschatzky

Nato a Milano, ho sempre avuto una passione per tutto quello che ha della meccanica al suo interno, da bambino mi divertivo di più a smontare le macchinine che a giocarci.

Con l’età sono cambiate anche le passioni, le prime bici, i motorini, per poi arrivare alle moto, sì le moto, sicuramente una delle mie grandi passioni che è andata di pari passo con il mio lavoro in questi ultimi anni…

Mi sono occupato della costruzione di prototipi di motociclette e della loro messa a punto, ho appreso tecniche e imparato ad usare strumenti all’avanguardia come software per progettazione 3d e macchinari a controllo numerico, ma anche metodologie molto più classiche che mi hanno fatto innamorare dei lavori fatti a mano e del “come si faceva una volta…”

La passione per le biciclette è rinata qualche anno fa, con il restauro di una vecchia bici degli anni 50, riparare il telaio segnato dal tempo e ridare vita ad un’oggetto che oramai sembrava irrecuperabile mi ha fatto riavvicinare a questo mondo che non frequentavo da tempo.

I lavori sono diventati sempre più frequenti e sempre più stimolanti, fino ad arrivare alla costruzione della prima bicicletta partendo dalla realizzazione del telaio.

Il successivo trasferimento a Madrid mi ha dato una motivazione in più per rendere questa mia ritrovata passione il mio nuovo lavoro.

Kilometro

Bhe…,il nome Kilometro Italiano richiama subito il mio cane, arrivato per caso qualche anno fa già’ bello maturo e diventato la mia seconda ombra, mi accompagna ovunque e su qualsiasi mezzo di locomozione, l’importate e’ che possa stare davanti!

Iscriviti alla nostra newsletter!